Fuori di Testa, festival dei consumatori e delle imprese per un mercato equo e sostenibile

Tre giorni a Roma per ragionare insieme sulla sostenibilità del mercato e sui grandi temi della quotidianità. Un programma fittissimo di incontri, dibattiti, tavoli tematici, presentazioni di libri e intrattenimento.

Arriva a Roma l’evento più innovativo dell’estate. Tre giorni di festival dedicato ai consumatori e alle imprese, per ragionare insieme sulla sostenibilità del mercato e sui grandi temi della quotidianità. Un programma fittissimo di incontri, dibattiti, tavoli tematici, presentazioni di libri e intrattenimento.

Fabrizio Premuti, Presidente Konsumer Italia – che ha fortemente voluto la realizzazione di questa prima edizione del Festival – ha dichiarato: “Per avere un mercato davvero equo e sostenibile le imprese e i consumatori devono essere dalla stessa parte, basta avere fronti contrapposti, avere obbiettivi comuni significa poter contare sulla legalità e sulla trasparenza emarginando la parte sleale e truffaldina che pur essendo minoritaria riesce sempre a far molto rumore”.

“Fuori di Testa” è un villaggio allestito all’interno della Città dell’Altra Economia di Roma dove incontrare aziende, tecnici, esperti e cittadini, per informarsi, conoscere e condividere strategie e visioni.

3 Convegni, 3 dibattiti pubblici, 8 tavoli tematici, 9 presentazioni di libri alla presenza degli autori, una mostra iconografica su Don Milani, 3 spettacoli serali, animazione per i più piccini e 30 stand con espositori selezionati tra aziende, terzo settore e ristorazione.

I convegni:

Banche ed Assicurazioni, come cambia il rapporto con il Cittadino nel mondo digitale
Agroalimentare: dalla piccola produzione alla Grande Distribuzione
L’offerta del turismo di prossimità e la sua eco-sostenibilità

I dibattiti pubblici con intervento delle Istituzioni:
Roma e la città dei 15 minuti
Medicina di prossimità e suo collegamento al mondo ospedaliero
La difesa del territorio dalle Catastrofi Naturali

I tavoli tematici:

Come districarsi nei contratti nella telefonia e servizi digitali. D.ssa Valentina Masciari,

Responsabile Settore Utenze Konsumer Italia
Mercato energetico: come scegliere con consapevolezza il fornitore di energia? Dott. Antonio Maria Mirante, Presidente Consiglio Generale Konsumer Italia

Saper riconoscere un vero olio extravergine di oliva. Italia Olivicola, Sommelier

Degustare i vini doc del Lazio conoscendone le caratteristiche. Dott. Riccardo Mazzoni, Agronomo

La filiera corta e Km0 come difesa dagli aumenti dei generi alimentari freschi. Dott. Flavio Biondi, Agronomo

Il contributo alla sicurezza stradale dato dalla buona segnaletica – Dott. Paolo Mazzoni, Assosegnaletica

La medicina estetica – Dott. Arturo Di Folco, Medico Legale Konsumer Itali

L’agricoltura di prossimità e gli orti urbani – Dott. Flavio Biondi, Agronomo

Inoltre vi sarà una selezione di narrativa, economia e attualità con la presentazione dei libri:

“Via Cicerone. I racconti del Calzolaio” di Claudio Scarpino

“Italia Sacra Straordinaria e Misteriosa” di Luigi Ferraiuolo “L’economia del cuore” di Gian Matteo Panunzi

“Progettista di Quartiere” di Edoardo Luigi Nepa e Silvia Bernardini “La bussola e i portici” di Carmelo De Marco

“Agenzia 88881, la tana del lupo” di Vincenzo Ferrante

“La mia esperienza alla scuola di Don Lorenzo Milani” di Paolo Landi

“Pizzo Bianco” e “Amunì” di Giovanni Robino

“1973, Rock’n’Roll, nazisti e Monty Python” di Pierluca Pucci Poppi.

Sarà installata la mostra su Don Lorenzo Milani è organizzata e presentata a cura di Paolo Landi, ex allievo della scuola di Barbiana con Don Milani. Una testimonianza in parte autobiografica da cui nasce anche uno dei libri in presentazione.

Ogni sera un intrattenimento diverso:

“Alchimia”, performance di teatro circense – MateriaViva Performance.
Corpo di ballo e musica degli Stornellatori Romani.
Improvvisazione di Luciano Lembo and Friends.

All’interno del villaggio appositamente realizzato per il “Fuori di Testa” vi sarà una variegata offerta di ristorazione: gli Asadores Argentini ci faranno apprezzare non solo la loro squisita carne ma anche la loro cultura. A far da cornice il Birrabus con oltre 20 spine di Birra artigianale dei migliori birrifici italiani selezionata dai mastri birrai di Birra di Classe di Bologna, un marchio una garanzia.

L’offerta del beverage sarà completata con i fantastici cocktail di Casa de Cuba, l’associazione franco-cubana che gira il mondo facendo conoscere le migliori miscele alcoliche di ingredienti latinoamericani.

Per i più piccoli visitatori ad accoglierli il team di Sarin Animazione che li intratterrà con giochi di gruppo e laboratori creativi.

 

Teatro Naturale
https://www.teatronaturale.it/fuori-di-testa-festival-dei-consumatori-e-delle-imprese-per-un-mercato-equo-e-sostenibile.htm