Giubileo di platino per Elisabetta II

Dal 2 giugno si celebrano i 70 anni di regno, a Londra, sotto un cielo terso e primaverile, partono gli eventi ufficiali del giubileo di platino di Elisabetta II sul trono Inglese.

La regina taglia un traguardo senza precedenti la cui celebrazione entra nel vivo con quattro giorni di festa nazionale extra proclamati dal governo di Boris Johnson in tutto il Regno Unito dal 2 al 5 giugno.

Una gran folla ha partecipato ai festeggiamenti, preceduta all’alba dalla scenografica proiezione di ologrammi di immagini storiche della regina sulle celebri pietre del sito primitivo di Stonehenge, la giornata di giovedì si è aperta alle 11 svizzere con un’edizione speciale di “Trooping the Colour”, la grande parata militare, destinata a durare quasi tre ore, che si tiene abitualmente ogni anno per il festeggiamento pubblico del compleanno della 96enne sovrana, dopo quello privato del 21 aprile, sua data di nascita.

Il suono dell’inno nazionale – God Save the Queen, (Dio Salvi la Regina)  ha annunciato l’arrivo dei vertici della famiglia reale “in servizio attivo”, accolti dal saluto entusiasta di ali di folla schierate lungo il vialone del Mall in un tripudio di Union Jack: in prima fila l’erede al trono Carlo con suo figlio William, secondo in linea di successione, entrambi in sella in alta uniforme assieme alla principessa Anna, secondogenita di Elisabetta, e con appuntate al petto le medaglie d’oro del Giubileo; seguiti fra gli altri a bordo di una carrozza comune dalle rispettive consorti, Camilla e Catherine (in abito firmato Alexander McQueen), assieme ai tre figli dei duchi di Cambridge, George, Charlotte e Louis.

La regina si è affacciata dal balcone del palazzo, come preannunciato, alla fine della sfilata.

L’inizio dei festeggiamenti ha richiamato una grande folla nelle vie di Londra.

Papa Francesco ha scritto alla Regina: “In questa gioiosa occasione” il Pontefice invia i suoi “auguri cordiali” e assicura le sue preghiere affinché Dio Onnipotente conceda a lei, ai membri della famiglia reale e a tutto il popolo della vostra nazione benedizioni di unità, prosperità e pace.

Scotland Yard ha bloccato e arrestato alcuni dimostranti che avevano scavalcato le transenne lungo il Mall, il vialone che conduce a Buckingham Palace, cercando di ostacolare il passaggio della parata.

A.M.