Le scarpe rotte

Dice…Che fai? Te ne vai in giro co le scarpe rotte?! Nun se fa! Un uomo come te! Nun po esse…l’amico mio c’ha ragione dar suo punto de vista e te dirò, è pure caruccio a preoccupasse de nun famme fa brutta figura. Ma nu lo sa. Nun lo sa perché c’ho le scarpe rotte. Si perché sto covid nun c’ha uniti mica tanto, anzi. L’amico mio nun ha mai smesso de lavorà e giustamente nun ha mai smesso d’ esse pagato. Eh…lui si che quanno je se rompono le scarpe fa quello che facevo io fino a ieri, se ne compra nantro paro. Ma adesso no. Nun se po più fa. Co la cassa integrazione che nun ariva e quanno ariva…vabbè lassamo perde, nun se po pensa a un par de scarpe nove. E allora vado in giro co le scarpe rotte. Ma lo sai na cosa? Prima me vergognavo mo ne vado fiero. C’ho le scarpe rotte sai perché? Perché mi fia c’ha le scarpe nove. C’ho le scarpe rotte perché mi fia magna tre vorte al giorno. E io…io la guardo e so felice! so felice d’avcce le scarpe rotte.
Alessandro Spina.